il menù della Vigilia

Da : | 0 Commenti | On : dicembre 11, 2014 | Categoria : Personal Chef

rigorosamente di pesce

Il menù della Vigilia deve essere di pesce, altrimenti che Vigilia è?

Queste sono due  mie proposte semplici ma gustose e con ingredienti facili da reperire e da usare in più di una pietanza:

PRIMA PROPOSTA:

Antipasti:

capesante al burro e gratinate

scampi lardellati

gamberoni del diavolo

patè di salmone

Piatto goloso:

paella

Dessert della tradizione

magari truccato: panettone con fonduta di cioccolato

dolcetti alle mandorle

IL TUTTO ACCOMPAGNATO DA BOLLICINE ITALIANE…per i più goduriosi

…altrimenti potete accompagnare gli antipasti con una bollicina secca, i primi e i secondi piatti con un rosé e i dessert ritornare sulla bollicina come per gli antipasti.

SECONDA PROPOSTA:

Antipasti:

bignè ripieni di mousse di salmone

spiedini di gamberi al forno

tartare di gamberi accompagnata da un’insalatina di rucola

Primi Piatti:

linguine all’astice

pennette con gamberi, zucchine e funghi

Secondo Piatto:

pesce al sale accompagnato da patate arrosto e purè di patate viola

Dessert:

stelle di pandoro con crema pasticcerà calda al profumo di cadamomo

Anche qui sbizzarriamoci con gli abbinamenti: per gli antipasti suggerisco un rosato, per i primi piatti un bianco fermo, per il secondo piatto ancora un bianco, magari cambiando regione e magari più fruttato e per il dessert un vino di fine pasto, cmd un passito, oltre alle immancabili bollicine.

Una cosa importante…avendo lo spunto per le ricette, vi va di divertirvi a inventarle in base al loro titolo? 

Share This Post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Ads